Aleksej Anatol'evič Naval'nyj sia liberato immediatamente. La Corte Europea dei Diritti dell'Uomo ha emesso una misura urgente nei confronti del governo russo per tutelare il ricorrente.