Polizia: operazione in Duomo a Milano

12.08.2020

Una ottima operazione guidata dagli uomini della Polizia di Stato è stata portata a buon fine oggi in Duomo a Milano. 

Gli uomini e le donne della Polizia di Stato di Milano, oggi hanno messo in atto una azione di polizia per portare in salvo un uomo preso in ostaggio nel Duomo della città. Con grande tenacia, pazienza e professionalità, gli agenti hanno messo in salvo l'uomo e arrestato l'uomo che aveva sequestrato il vigilante. Ogni giorno, uomini e donne, mettono in gioco la loro vita per la sicurezza dei cittadini e il rispetto della legalità. 

Secondo una prima ricostruzione, l'uomo era stato poco prima trovato seduto sulle scale del Duomo, ma un attimo prima che la pattuglia a piedi si apprestasse a chiedergli i documenti si è alzato fuggendo dentro la cattedrale. Subito inseguito, si sarebbe nascosto nei pressi dell'altare dove è stato notato da una guardia giurata di un istituto di vigilanza che lavora per la Fabbrica del Duomo. Quando il vigilante si è avvicinato, però, è stato preso alla sprovvista dallo sconosciuto, che ha estratto il coltello, glielo ha puntato alla gola e lo ha fatto inginocchiare. Nel frattempo sono giunti agenti, militari e funzionari della Polizia di Stato, che hanno cominciato a parlargli per convincerlo a lasciare andare l'ostaggio. 

Una operazione complesse ma che, nel rispetto delle procedure e dei diritti dei soggetti coinvolti, ha ottenuto un buon esito per il bene di tutti.